Skip to main content

Pedius

Immagine Thumbnail

Pedius è un sistema di comunicazione che abbatte le barriere digitali alla comunicazione
rispondendo all’esigenza delle persone sorde di poter utilizzare il telefono in maniera autonoma per
le varie chiamate quotidiane o di emergenza utilizzando le tecnologie di riconoscimento e sintesi
vocale. Attraverso l’applicazione gli utenti possono avviare una normale telefonata verso un numero
telefonico. Durante la telefonata, l’utente scrive come in una normale chat e una voce artificiale
pronuncia i messaggi all’interlocutore dall’altro capo del telefono. In tempo reale la risposta vocale
della persona chiamata viene trasformata in testo e inviata all’utente, che continuerà così a leggere
le risposte sul display del proprio telefono.
Accanto all’uso quotidiano, Pedius ha stretto collaborazioni con grandi aziende e Pubbliche
Amministrazioni per rendere accessibili call center e numeri verdi alle chiamate da parte delle
persone sorde che potranno così essere messe in diretta comunicazione con un operatore. Inoltre,
le aziende possono attivare un servizio di inclusione al lavoro per permettere ai propri dipendenti
sordi integrazione e partecipazione attiva sul luogo di lavoro, grazie all’attivazione di un numero
dedicato per ogni dipendente sul quale ricevere ed effettuare telefonate e un servizio di trascrizione
in tempo reale delle call conference.
Negli ultimi due anni, Pedius ha esteso il suo servizio anche alle Università e agli enti di formazione
fornendo trascrizioni in tempo reale delle lezioni e dei corsi formativi, rendendo così accessibili
questi contenuti agli studenti sordi, con disturbi dell’apprendimento e/o studenti stranieri che
hanno scarsa familiarità con la lingua.
Nel contesto CTE, Pedius vuole estendere le proprie soluzioni -da sempre legati alla comunicazione
e a un accesso alle informazioni e alle comunicazioni paritario- alla sfera turistica, rendendo Roma
una città dai servizi accessibili a portata di smartphone per turisti sordi e stranieri.
Ad oggi, Pedius conta più di 45.000 utenti in in 15 paesi del mondo (Italia, Regno Unito, Irlanda,
Francia, Spagna, Austria, Germania, Canada, Stati Uniti, Brasile, Nuova Zelanda, Australia, Hong
Kong, Perù, Cina).

Chi siamo

Il progetto della Casa delle Tecnologie Emergenti di Roma nasce per l'esigenza di aiutare lo sviluppo e la realizzazione di progetti potenzialmente innovativi.

Info contatti